Quali sono le differenze tra acrile fuso (GS) ed estruso (XT)?

Informazioni dettagliate sul comportamento del materiale durante la lavorazione laser

Il vetro acrilico è noto in tutto il mondo con i denominativi Plexiglas ®, CRYLUX™, CRYLON ® o Perspex ®  La denominazione corretta per questo materiale sintetico termoplastico è polimetilmetacrilato (PMMA). Il vetro acrilico però può presentare diverse caratteristiche. Scegliendo il materiale adatto si garantisce fin dall'inizio una perfetta lavorazione con il laser.

L'acrile fuso (GS) è prodotto versando in uno stampo le materie prime fluide. Di solito per ottenere la forma desiderata si utilizzano lastre a specchio. L'acrile fuso convince per un'eccellente qualità superficiale.

Vantaggi del vetro acrilico fuso per la lavorazione al laser CO2:

  • Bordi di taglio ottimali, senza sbavature.
  • L'acrile GS permette incisioni eccellenti con variazione cromatica nei punti incisi. Al contrario dell'acrile XT, le incisioni laser sono caratterizzate da un maggior contrasto e quindi da risultati più evidenti e di maggiore effetto.

Per produrre l'acrile estruso (XT) si fanno fondere i granuli in un estrusore, con coclee a rotazione. La massa acrilica fusa riceve la forma desiderata sfruttando gli ugelli integrati all'estremità dell'estrusore.

Vantaggi del vetro acrilico estruso per la lavorazione al laser CO2:

  • L'acrile estruso rispetto a quello fuso è caratterizzato da minori tolleranze di spessore. Questa caratteristica può influenzare positivamente la precisione dimensionale dei pezzi prodotti.
  • L'acrile XT è più economico, e quindi ideale per produzioni in serie a costi contenuti.

L'acrilico estruso (XT) è ora disponibile anche in una versione riciclata più sostenibile. Per questo, date un'occhiata a PLEXIGLAS® proTerra.


Le due varianti di vetro acrilico si prestano entrambe per essere lavorate con i laser CO2. Conoscendo vantaggi e svantaggi per la lavorazione laser è possibile sfruttare i vari materiali in modo mirato per le applicazioni desiderate.

Avete delle domande? Saremo felici di rispondervi.

 
© 1994 -2022 eurolaser GmbH. Tutti i diritti sono riservati.


Cookie settings