Come devo pulire la lente di focalizzazione del mio sistema laser?

Per ottenere risultati di taglio ottimali è molto importante eseguire regolarmente gli interventi di cura e manutenzione del sistema laser. Nel nostro tutorial video vi mostriamo passo a passo come eseguire la

pulizia corretta della lente di focalizzazione del vostro sistema laser (serie attualmente rappresentata - G3/S3). Mantenete al meglio il valore del vostro sistema laser garantendone condizioni operative ottimali.

 

Si prega di osservare tutte le avvertenze


Come smontare il supporto della lente

Per la pulizia della lente si deve smontare il supporto lente
Per la pulizia della lente si deve smontare il supporto lente

Per interventi di controllo o pulizia potrebbe essere necessario smontare o sostituire la lente di focalizzazione. La lente di focalizzazione del sistema di taglio laser eurolaser è inserita in un supporto, estraibile dal modulo utensile del laser, senza dover smontare dal sistema il modulo stesso. Per il prelievo / la sostituzione non è necessario spegnere il sistema. Anzi, per facilitare gli interventi, è consigliabile utilizzare la funzione di sostituzione utensile integrata nel sistema.

Procedura di smontaggio:

  • Sul pannello comandi, premere il tasto funzionale F4 oppure digitare il codice 1-5-1; il modulo utensile del laser (LM-Z) può trovarsi in un qualsiasi punto della superficie di lavoro.
  • Confermare il messaggio " Start module/tool changeover " a display con START
  • Il modulo LM-Z si porta alla posizione di sostituzione, vale a dire il punto zero della macchina
  • A display compare il messaggio: " Module/Tool mounting/removing …"
  • Smontare la copertura e svitare il supporto lente
  • Dopo il controllo / la pulizia riavvitare lo stesso supporto in posizione. Controllare che sia completamente avvitato sul modulo LM-Z
  • Montare la copertura
  • Confermare il messaggio a display (v. punto 4) con OK
  • Dopo la sostituzione a display appare il messaggio "Module 1: Tool Manager" con la lente riconosciuta dal sistema, riportata nella riga evidenziata
  • Se l'indicazione non corrisponde alla lente effettivamente integrata, il supporto non è completamente avvitato sul modulo LM-Z, oppure il sensore di riconoscimento del modulo LM-Z è difettoso
  • Confermare il messaggio con OK

      AVVISO:

  • Non effettuare la sostituzione del supporto lente con LM-Z smontato
  • Non effettuare la sostituzione del supporto lente senza usare la funzione di sostituzione utensile

Si tratterebbe infatti di una sostituzione utensile non ammessa, che causa segnalazioni di errore e nel peggiore dei casi potrebbe danneggiare il sistema!

Procedura di pulizia

Poggiare i componenti ottici di focalizzazione su un ripiano pulito, senza polvere, per estrarre quindi la lente
Poggiare i componenti ottici di focalizzazione su un ripiano pulito, senza polvere, per estrarre quindi la lente

Tenere a disposizione i seguenti materiali:

  • Per la pulizia della lente si deve smontare il supporto lente.
  • Dopo la pulizia, controllare di rimontare correttamente la lente. Il lato curvo deve essere rivolto verso l'alto. Una lente inserita non correttamente può causare risultati di taglio insoddisfacenti o, nel peggiore dei casi, danni al sistema di taglio laser!
  • Poggiare i componenti ottici di focalizzazione su un ripiano pulito, senza polvere, per estrarre quindi la lente.
  • Svitare il filetto di ottone sul lato superiore della lente e "ribaltare" con cautela la lente per poter quindi sollevare con attenzione il supporto lente.

AVVISO:

Quando si estrae la lente dal supporto, procedere con la massima precauzione, per evitare danni ai bordi o una rottura della lente.

  • Pertanto non utilizzare utensili o oggetti particolarmente rigidi per smontare o pulire la lente.
  • La postazione di lavoro per la pulizia della lente deve essere pulita e senza presenza di polveri.

Sporcizia leggera (polvere, fibre, macchie di sporcizia, impronte digitali)

  • Far presa solo sul bordo della lente.
  • Per la prima fase di pulizia, poggiare la lente su un foglio di carta per lenti. Coprire la lente con un secondo foglio di carta e versare alcune gocce di acetone sulla carta, inumidendo l'intera superficie della lente.
  • Far scorrere la carta sulla lente senza pressione. Solitamente il fluido evapora dalla carta senza lasciare strisce.
  • Girare la lente e ripetere la procedura con un nuovo pezzo di carta per la pulizia della lente.
  • Next move the paper slowly over the lens without exerting any pressure. Normally the fluid evaporates behind the paper without leaving any smears.
  • Turn the lens over and repeat the procedure using a new piece of lens paper.

Se non si notano altre tracce di sporcizia, la pulizia della lente è conclusa.
Se invece la lente presenta ancora tracce di sporcizia, passare alla seconda fase di pulizia:

Pulizia della lente
Pulizia della lente
  • Per questa fase di pulizia, usare solo bastoncini di cartone o legno.Non usare bastoncini di pulizia in materiale plastico, in quanto l'acetone potrebbe intaccarli!
  • Utilizzare sempre un bastoncino nuovo per ogni intervento di pulizia, per impedire che la sporcizia rimasta sul bastoncino venga riapplicata alla lente.
  • Utilizzare un bastoncino di pulizia imbibito di acetone per eliminare le tracce di sporcizia leggera, senza fare pressione. Far passare il bastoncino con un movimento rotatorio sulla superficie, con una pressione leggera fino a far evaporare il fluido senza lasciare strisce.
  • Ripetere la procedura fino a che la lente risulti pulita e senza strisce.
  • Infine girare la lente e pulire il retro.

Se dopo aver effettuato la pulizia come sopra indicato dovessero rimanere ancora tracce di sporcizia sulla lente, le si possono eliminare nella terza fase di pulizia, utilizzando un prodotto detergente delicato:

Lente pulita
Lente pulita

Sporcizia media (olio, spruzzi d'acqua)

  • Inumidire un bastoncino di pulizia con aceto puro distillato e pulire la superficie con un movimento rotatorio, applicando una leggera pressione. Eliminare l'aceto in eccesso con un bastoncino asciutto.
  • Infine imbibire un bastoncino con acetone e pulire la lente per eliminare i residui di aceto. Far passare il bastoncino con un movimento rotatorio sulla superficie, con una pressione leggera fino a far evaporare il fluido ed eliminare le strisce.
  • Ripetere la terza fase fino a che la lente risulti pulita e senza strisce.

Sporcizia notevole

Con determinati tipi di sporcizia, dovuti a residui di materiale, penetrazione o danni legati a graffi, non e più possibile effettuare la pulizia.

    • Sostituire in tal caso le lenti. Le lenti ZnSe danneggiate devono essere utilizzate e smaltite da parte de gestore nel rispetto delle "Istruzioni d'uso ZnSE".

    Dopo la pulizia

    Se si è pulita completamente la lente, è possibile rimontare in sequenza inversa i componenti ottici di focalizzazione

    Se si è pulita completamente la lente, è possibile rimontare in sequenza inversa i componenti ottici di focalizzazione.

    • Poggiare i distanziatori su una superficie piana e pulita.
    • Posizionare l'anello distanziatore (rosso) e poggiarvi la lente pulita.
    • Il lato curvo della lente deve essere rivolto verso l'alto.
    • Reinserire con precauzione il supporto lente, in modo che l'anello di ottone possa nuovamente essere avvitato.

    AVVISO:

    si prega di rispettare le leggi nazionali e le prescrizioni per l'utilizzo di sostanze pericolose, oltre alle indicazioni delle istruzioni d'uso!

    • Le lenti menisco utilizzate per la testa ottica dei sistemi devono essere controllare quotidianamente e pulite in caso sia presente della sporcizia, per garantire una qualità costante del taglio.
    • La pulizia e il controllo delle lenti vanno effettuati solo da personale dotato della necessaria formazione e a propria responsabilità.

    Per la pulizia delle lenti ZnSe vanno rispettate le seguenti misure di sicurezza:

    • Rispettare sempre le istruzioni operative per acetone e ZnSe, oltre che per i materiali di consumo utilizzati dal gestore.
    • Trattare sempre con la massima prudenza la lente ZnSe e i componenti ottici. Agire con precauzione soprattutto se la lente dovesse essere bruciata o rotta. Le particelle liberate possono infatti causare seri danni alla salute.
    • Evitare il contatto del materiale con la cute.
    • Non toccare mai la lente e i componenti ottici con le dita non protette. Mani con tracce di grasso/sporco imbrattano la superficie e riducono la durata utile della lente.
    • Utilizzare sempre protezioni per le dita o guanti in fibre sintetiche. Non utilizzare guanti in cotone, in quanto rilasciano fibre.
    • Stoccare le lenti non utilizzate e smontate sempre nell'apposita carta per le lenti fornita.
    • È vietato utilizzare lenti graffiate o che presentano tracce di penetrazione.

      Estratto dei dati tossicologici per selenio e i relativi legami:

    • Tossico in caso di inalazione e ingestione.
    • Durante il lavoro, non magiare, bere, fumare.
    • In caso di contatto con la pelle, sciacquare immediatamente e abbondantemente con acqua.
    • In caso di malessere, consultare un medico.
    • Per la pulizia dei componenti ottici si consiglia l'uso di acetone.

    Indicazioni di pericolo per l'acetone:

    • Facilmente infiammabile- Conservare fuori dalla portata dei bambini
    • Conservare i contenitori ben chiusi e in una locazione ben ventilata
    • Tenere lontano da fonti infiammabili, non fumare
    • Evitare il contatto con la pelle
    • Evitare l'infiltrazione nella rete di fognature

    Avete delle domande? Saremo felici di rispondervi.

     
    © 2015 - 2019 eurolaser GmbH. Tutti i diritti sono riservati.